Coronavirus, in Lombardia calo drastico dei morti (39), ma i nuovi contagi tornano a salire (399)

Continua a diminuire la pressione sugli ospedali, in particolare modo sulle terapie non intensive. Tuttavia tornano ad aumentare i nuovi contagi

Il bollettino del 16 maggio

La Regione Lombardia ha diffuso i dati sulla situazione Covid-19 sul territorio. Rispetto a ieri, 15 maggio, si contano ulteriori 39 decessi, per un bilancio totale di 15.450 vittime sin dall’inizio della pandemia di Coronavirus. I nuovi casi positivi sono 399 (ieri erano stati 299), per un totale 84.518 casi registrati dall’inizio dell’epidemia. Gli attualmente positivi sono 27.679 (in calo rispetto ai 27.746 di ieri).


Nelle ultime 24 ore nella regione sono stati effettuati 14.145 tamponi, raggiungendo quindi la quota complessiva di 564.550 test. Il numero dei pazienti in terapia intensiva è di 268 (ieri erano 276, con una conseguente diminuzione di 8 persone in gravi condizioni). I ricoverati negli ospedali della regione con sintomatologia Covid-19 sono 4.521 (-184 rispetto a ieri).

Le province

Questi i dati relativi ai casi Covid-19 ripartiti nelle province lombarde:

  • Bergamo: 12.397 (+26)
  • Brescia: 14.091 (+83)
  • Como: 3.625 (+13)
  • Cremona: 6.313 (+10)
  • Lecco: 2.634 (+18)
  • Lodi: 3.341 (+16)
  • Monza e Brianza: 5.265 (+46)
  • Milano: 22.041 (+75) di cui a Milano città 9.315 (+34)
  • Mantova: 3.282 (+1)
  • Pavia: 4.944 (+25)
  • Sondrio: 1.363 (+24)
  • Varese: 3.376 (+41)

Leggi anche: