Addio a Michel Piccoli, da Bellocchio a Moretti: l’attore francese lavorò con i più grandi

Da Luis Bunuel a Claude Sautet, Marco Ferreri e Nanni Moretti: tutti i grandi autori del cinema internazionale hanno diretto Piccoli, scomparso a 94 anni

È morto all’età di 94 anni Michel Piccoli. L’attore francese ha lavorato nel corso della sua lunga carriera con i più grandi registi internazionali: da Luis Bunuel a Claude Sautet, da Marco Ferreri a Nanni Moretti. A comunicare la scomparsa, la famiglia di Piccoli in una nota: «Michel Piccoli si è spento il 12 maggio tra le braccia della moglie Ludivine e dei suoi giovani figli Inord e Missia, in seguito ad un incidente cerebrale».

Nato a Parigi il 27 dicembre 1925 in una famiglia di musicisti, metà italiana e metà francese, Jacques Daniele Michel Piccoli, nei suoi 70 anni di carriera, è stato protagonista di più di 200 produzioni. È stato attore, ma anche regista, sceneggiatore e produttore.

Piccoli è stato protagonista di diversi film cult come Il Disprezzo di Jean-Luc Godard, La Grande Abbuffata di Marco Ferreri, L’Amante di Claude Sautet e più recentemente Habemus Papam di Nanni Moretti con cui vinse il David di Donatello come miglior attore. Nel 1980 si aggiudicò la Palma d’oro a Cannes quale miglior attore per il film Salto nel vuoto di Marco Bellocchio.

Leggi anche: