Lombardia, scende il numero di morti (+24) e di positivi (+175) ma i tamponi sono la metà di ieri

Ieri i morti erano stati 69 e i nuovi contagi 175. A Milano città 24 positivi in più, nella provincia il picco regionale di positivi al test

Il bollettino del 18 maggio

La Regione Lombardia ha diffuso oggi i dati sulla situazione Covid-19 sul territorio. In confronto a ieri, 17 maggio, nel primo lunedì di abbassamento del lockdown si contano ulteriori 24 decessi (ieri erano +69), per un bilancio totale di 15.543 vittime sin dall’inizio della pandemia di Coronavirus. I nuovi casi positivi crescono ancora di 175 unità (ieri erano stati 326), per un totale di 85.019 casi registrati dall’inizio dell’epidemia. I malati attualmente sono 33.561.

Nelle ultime 24 ore nella regione sono stati effettuati +5.078 tamponi, la metà di ieri quando erano stati 11.809, raggiungendo quindi la quota complessiva di 581.437 test. Il numero dei pazienti in terapia intensiva è di 252 (ieri erano 255, con una conseguente diminuzione di 3 persone in gravi condizioni). I ricoverati negli ospedali della regione con sintomatologia Covid-19 sono 4.482 (due casi in più rispetto a ieri).

Le Province

Questi i dati relativi ai casi Covid-19 ripartiti nelle province lombarde:

  • Bergamo: 12.463 (+20)
  • Brescia: 14.158 (+11)
  • Como: 3.633 (+4)
  • Cremona: 6.323 (stesso numero di ieri)
  • Lecco: 2.648 (+3)
  • Lodi: 3.353 (+2)
  • Monza e Brianza: 5.296 (+9)
  • Milano: 22.222 (+71) di cui a Milano città 9.395 (+24)
  • Mantova: 3.291 (stesso dato di ieri)
  • Pavia: 5.022 (+43)
  • Sondrio: 1.369 (+2)
  • Varese: 3.392 (+13)

Leggi anche: