Usa, grande incendio al molo di San Francisco: distrutta parte della zona turistica del Fisherman’s Wharf

Più di 100 pompieri sono al lavoro per contenere le fiamme divampate probabilmente in un magazzino

Un grande incendio si è sviluppato al Pier 45 di San Francisco mentre un terzo del Fisherman’s Wharf di San Francisco, negli Stati Uniti, una delle zone turistiche per eccellenza della città per i suoi musei e per i ristoranti e perché vi partono molti dei traghetti per l’isola di Alcatraz «è andato perso nelle fiamme», spiega il Fire Department di San Francisco.

Un fermo immagine tratto da Youtube mostra i Vigili del Fuoco impegnati contro l’incendio che ha interessato il Pier 45, distruggendo gran parte del Fisherman’s Wharf, San Francisco, 23 maggio 2020. ANSA/ YOUTUBE +++ NO SALES – EDITORIAL USE ONLY +++

Le fiamme al Pier 45 minacciano una storica imbarcazione della Seconda Guerra Mondiale ancorata nelle vicinanze. Più di 100 pompieri sono al lavoro per contenere le fiamme divampate probabilmente in un magazzino. Al momento non ci sono notizie di feriti e tutti, anche nelle aree vicine, sono stati evacuati.

In copertina ANSA/ YOUTUBE | Un fermo immagine tratto da Youtube mostra i Vigili del Fuoco impegnati contro l’incendio che ha interessato il Pier 45, distruggendo gran parte del Fisherman’s Wharf, San Francisco, 23 maggio 2020.

Leggi anche: