Ecco come sarà la PlayStation 5. Il primo passo verso la nuova console war

Sony ha svelato la sua nuova ammiraglia: nessun chiarimento sul prezzo. Secondo i rumors dovrebbe essere attorno ai 650 euro

3 dicembre 1994. Sony lancia la sua prima PlayStation: oltre 102 milioni di modelli venduti. 4 marzo 2000. Arriva sul mercato PlayStation 2: oltre 157 milioni di unità e il titolo di console più venduta di sempre. 20 anni e due modelli dopo arriva l’ultimo salto: PlayStation 5. La sera dell’11 giugno, in una conferenza, il colosso giapponese ha presentato l’ultima versione della sua ammiraglia. Il video di questo evento ha già superato le 10 milioni di visualizzazioni.

Qualche anticipazione era già nota: il nuovo controller DualSense, le specifiche tecniche e il lancio previsto per la fine del 2020. Altre informazioni invece erano circolate attraverso i rumors, come il prezzo fissato attorno ai 650 euro. L’11 giugno dovevano essere svelati solo i primi titoli che avrebbero inaugurato il nuovo capitolo di PlayStation. Sony ha deciso però di sbottonarsi anche su uno degli aspetti più attesi: il design.

Due colori (e due modelli)

SONY | I due modelli che saranno disponibili per la PS5

La prima grigia, con qualche nota di colore nel logo e nei tasti del pad. La seconda nera, e poi ancora nera (ma lucida) e poi ancora nera (ma satinata). Per la Ps5 Sony ha deciso di abbandonare la monocromia per l’accostamento bianco e nero. Il design della nuova console è abbinato a quello del controller DualSense che già era stato svelato: linee curve, una nota di riflessi blu e un effetto più slanciato rispetto alla Ps4.

Un’altra sorpresa è il numero di modelli. Ci saranno due versioni della Ps5: la prima avrà il lettore blu ray per leggere le copie fisiche dei giochi, la seconda invece sarà dedicata a chi non è interessato ai cd e preferisce scaricare i titoli direttamente dagli store digitali. La mancanza del lettore in questo secondo modello rende il design decisamente più simmetrico.

I titoli della prossima generazione

Dovevano essere i grandi protagonisti di questo lancio, ma non hanno esattamente emozionato i fan. Il primo titolo svelato al pubblico è stato Gta V, ovviamente in versione potenziata e ampliata. Senza dubbio questo titolo è il più longevo e il più seguito della saga di casa Rockstar, se non altro per la sua versione online. Eppure per una console che si propone come apripista per una nuova generazione di giochi, presentarsi con un titolo lanciato nel settembre 2013 non è esattamente il massimo.

Oltre a Gta V, nei titoli presentati troviamo anche nuovi capitoli di saghe che hanno fatto la fortuna di PlayStation: Hitman 3, Resident Evil 8, Horizons 2 Forbidden West e Gran Turismo 7. La serie Gran Turismo è forse l’indicatore migliore per capire lo sviluppo del motore grafico. Il primo titolo risale al 1997 ed era stato prodotto proprio per la prima versione di PlayStation. Il trailer del nuovo capitolo, confrontato con gli altri, mostra tutti i passi avanti fatti da Sony per sviluppare la grafica dei suoi giochi.

Le specifiche tecniche (già note)

SONY | Il controller DualSense

Nessuna novità sul prezzo. Dalle indiscrezioni dovrebbe essere sui 650 euro. Più certe le indicazioni sulla data d’uscita. Non è ancora noto il giorno ma dovrebbe essere appena prima delle vacanze natalizie, per sfruttare l’impennata degli acquisti tipica di questo periodo. Le specifiche tecniche invece erano già state diffuse il 18 marzo.

  • CPU: 8x Zen 2 Cores at 3.5GHz
  • GPU: 10.28 TFLOPs, 36 CUs at 2.23GHz (frequenza variabile)
  • Memoria: 16GB GDDR6/256-bit
  • Spazio d’archiviazione interno: Custom 825GB SSD
  • Spazio d’archiviazione espandibile: NVMe SSD Slot
  • Spazio d’archiviazione esterno: USB HDD Support
  • Lettore ottico: 4K UHD Blu-ray Drive

L’inizio di una nuova console war

A dicembre la Ps5 non sarà sola negli scaffali. Dovrà condividere la scena con la Xbox Series X, la nuova console prodotta da Microsoft. Fino a questo momento Xbox non è ancora arrivata ai livelli di vendita di PlayStation. Il primo modello di questa serie è stato lanciato nel 2000, ma dei successivi tre solo uno, la Xbobx 360 del 2005, è riuscito a entrare nella classifica delle 10 console più vendute nella storie. Con 85 milioni di esemplari si è piazzata all’ottavo posto, appena sotto la Ps3. Anche se minacciata dal gaming da Pc la fetta di mercato da spartirsi è ancora parecchio calorica: secondo le analisi di NewZoo del giugno 2019, il settore delle console vale (da solo) 47,9 miliardi di dollari.

Leggi anche: