Coronavirus, contagiata l’attrice indiana Aishwarya Rai: l’ex miss mondo ricoverata con la figlia di 8 anni

Da domenica scorsa Aishwarya era in quarantena volontaria. Le autorità sanitarie fanno sapere che entrambe «stanno bene»

Aishwarya Rai Bachchan, star di Bollywood ed ex miss mondo, è stata ricoverata all’ospedale di Mumbaidi, il Nanavati Hospital, insieme a sua figlia di 8 anni a causa dei sintomi da Coronavirus. Domenica scorsa l’attrice indiana aveva comunicato di essere risultata positiva al Covid-19 e di essersi messa in quarantena.

Come spiega il Times of India, l’attrice di 46 anni aveva accusato problemi respiratori prima di chiamare i soccorsi. L’agenzia indiana Press Trust of India ha riportato le prime dichiarazioni dei medici, che si sono limitati a dire «Stanno bene», senza fornire però ulteriori dettagli.

Nella stessa struttura in cui sono state portate Bachchan e sua figlia erano già ricoverati suo marito, l’attore Abhishek Bachchan di 44 anni, e suo suocero Amitabh Bachchan, 77 anni. Stando alle prime informazioni tutti i ricoverati della famiglia sarebbero stati colpiti da una forma lieve di infezione.

In India, i Bachchan sono le personalità più famose tra quelle che hanno contratto il virus finora. Stando a quanto comunicato dalle autorità locali, ieri sono stati registrati 35mila nuovi casi di Coronavirus e 671 vittime, per un totale di oltre un milione di casi e 26mila morti. Cifre che fanno dell’India il terzo Paese al mondo più colpito dalla pandemia.

Leggi anche: