Il primo discorso di Kanye West candidato presidente: si schiera contro l’aborto e scoppia a piangere – Video

Il rapper candidato non vuole vietare l”interruzione di gravidanza per legge ma parlando del tema spiega che si tratta di “uccidere” bambini

Il cantante afromaericano Kanye West, in vista della candidatura presidenziale degli USA si è commosso durante il suo comizio elettorale a Charleston, nella Carolina del Sud. Il mese scorso il musicista aveva annunciato, dopo aver a lungo sostenuto Donald Trump, di volersi candidare lui stesso, anche se molti pensano sia una mossa commerciale, per vendere dischi e merchandising.

Il rapper ha tenuto un discorso durante il quale è scoppiato a piangere, raccontando di quando stava quasi per uccidere sua figlia, poiché voleva che la moglie Kim Kardashian abortisse e che sua madre gli ha salvato la vita, quando il padre voleva farla abortire. Kanye ha spiegato di non essere contrario all’aborto e alla pillola del giorno dopo, ma ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero sostenere maggiormente la natalità. Come? Dando un milione di dollari ad ogni futura madre. Come candidato presidente è sulla buona strada.

Video in copertina: Carlotta Megali

Leggi anche: