Alex Zanardi lascia l’ospedale: trasferito in un centro di riabilitazione a Lecco

Dopo diversi interventi, le condizioni di Zanardi si sono stabilizzate, permettendo così il trasferimento dall’ospedale di Siena che lo ha accolto subito dopo il terribile incidente in handbike il 19 giugno

L’ex pilota Alex Zanardi è stato dimesso oggi dall’ospedale di Siena, per essere trasferito in giornata in un centro specialistico di neuro-riabilitazione a Costa Masnaga, nel Lecchese. La decisione della famiglia arriva dopo il via libera dei medici del policlinico senese, che nei giorni scorsi avevano ridotto fino a sospendere la sedazione.

Il quadro clinico di Zanardi si era dimostrato man mano migliore, con normali parametri cardio-respiratori e le condizioni cliniche generali stabili. Anche il quadro neurologico sembra aver risposto come da aspettative dei medici, rendendo così possibile il trasferimento.

Zanardi è rimasto ricoverato a Siena per oltre un mese, dopo l’incidente a bordo della sua handbike il 19 giugno, affrontando tre «delicati interventi chirurgici», come ha ricordato il direttore generale dell’Azienda ospedaliera senese, Valtere Giovannini. Solo dopo che le sue condizioni cliniche si sono dimostrate abbastanza stabili, con buona risposta dei parametri vitali, i medici hanno disposto la riduzione e poi la sospensione della sedazione.

«Mando un grande abbraccio alla famiglia di Alex – ha aggiunto Giovannini – che ha dimostrato una forza straordinaria: una dote preziosa che dovrà essere compagna di viaggio fondamentale del nuovo percorso che inizia oggi».

Leggi anche: