Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Mina apre le porte a un duetto con Achille Lauro. La replica del cantante: «Al suo servizio»

«Con il pezzo giusto, se ne potrebbe parlare. Lauro è un ragazzo intelligente e sensibile», ha detto il figlio e manager della cantante

«Ho venduto l’anima ad un diavolo ed il mio cuore dentro chi amavo solo per questo». Un duetto con Mina. È questo il momento attesa da tutta una vita per Achille Lauro. Una chiamata a cui il cantante ha risposto: «Al suo servizio Regina». È stato proprio il figlio dell’artista italiana – in un’intervista al Messaggero – ad aprire la porta a un duetto con il 30enne romano: «Perché non ci manda una canzone? Con il pezzo giusto, se ne potrebbe parlare. Lauro è un ragazzo intelligente e sensibile».


Visualizza questo post su Instagram

Ho venduto l’anima ad un diavolo ed il mio cuore con dentro chi amavo solo per questo. Al suo servizio regina @mina_mazzini_official


Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol) in data:

Ma non solo. Negli ultimi giorni sono emersi nuovi dettagli su un altro duetto molto atteso. Nel suo album di cover 1990, in cui è presente anche Blue (Da Ba Dee), Lauro canterà con gli autori del brano, gli Eiffel 65, che negli anni 2000 conquistarono le classifiche internazionali con un pezzo diventato cult.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: