Coronavirus, calano i nuovi casi con più di 11mila tamponi in meno. Stabili i morti: altri 5 – Il bollettino della Protezione Civile

Aumentano le terapie intensive: +3 pazienti rispetto a ieri. Oggi 40.526 tamponi effettuati ieri erano 51.671, ma mancano i dati della Basilicata

Il bollettino del 26 luglio

Calano i nuovi contagi, ma sono stati eseguiti anche più di 10mila tamponi in meno. Stabili i nuovi morti e i guariti. Crescono invece gli attualmente positivi e ci sono tre ricoverati in più in terapia intensiva. Questa la situazione Coronavirus in Italia, se guardiamo gli ultimi dati della Protezione Civile. Il totale dei morti nel nostro Paese sale a 35.107, sono 5 le vittime registrate nelle scorse 24 ore. Anche ieri erano stati registrati 5 decessi, 10 due giorni fa. Sono stati registrati oggi, 26 luglio, altri 254 casi, il totale sale così a 246.118. Ieri erano stati registrati 274 nuovi contagi, due giorni fa erano 252.


Gli attualmente positivi in Italia sono 12.565, ieri erano 12.442. Nella giornata di ieri avevano lasciato l’ospedale 128 persone, oggi i guariti sono stati 126, il totale sale così a 198.446. Altre 735 persone sono invece ancora ricoverate in ospedale, 44 in terapia intensiva (ieri erano 41) e 11.786 sono in isolamento domiciliare. Sono stati eseguiti 40.526 tamponi nelle scorse 24 ore, ieri i tamponi eseguiti erano stati 51.671. La Basilicata però non ha ancora comunicato i dati dei tamponi, verranno comunicati lunedì 27 luglio. Il totale dei casi testati sale così a 3.922.995, mentre i tamponi effettuati dall’inizio del monitoraggio sono 6.560.572.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: