Elon Musk: «Le piramidi sono state costruite dagli alieni». Poi legge un articolo della «Bbc» e ci ripensa

La ministra egiziana della Cooperazione internazionale ha invitato il fondatore di Tesla al Cairo: «Venga a controllare di persona»

L’imprenditore e proprietario di SpaceX non è convinto. Non della storia egiziana perlomeno: per Elon Musk non sono stati i faraoni a costruire le piramidi. Ma gli alieni. «Gli alieni hanno costruito le piramidi, ovviamente», ha scritto su Twitter Musk. Un’affermazione che certo non è passata inosservata al Cairo. La ministra egiziana della Cooperazione internazionale Rania al-Mashat ha risposto poco dopo al fondatore di Tesla, invitandolo ad andare in Egitto e visitare le tombe dei costruttori delle piramidi di persona.


«Seguo il tuo lavoro con molta ammirazione», ha scritto al Mashat. «Ti aspettiamo». Secondo gli storici la prova che furono costruiti dagli antichi egizi risiede nelle tombe trovate all’interno. Dubbi rimangono invece su quale tecniche abbiano usato i costruttori per sollevare le enormi pietre. Il miliardario statunitense ci ha però poi ripensato, convinto da un articolo della Bbc: «Questo pezzo fornisce un riepilogo sensato di come hanno fatto», commenta.

In copertina EPA/FC | Elon Musk a Shanghai, Cina, 7 gennaio 2020

Leggi anche: