Coronavirus, cresce l’allarme anche in Germania: oltre 2mila nuovi contagi in 24 ore

Lieve calo in Francia (3.600). Record in Croazia. Superati gli 800mila morti nel mondo

Non solo l’Italia. Un po’ tutta l’Europa si ritrova alle prese con una recrudescenza del Coronavirus. Intorno al nostro Paese c’è ormai una cintura di Stati dove la situazione si fa sempre più allarmante: da ultima è stata la Germania a superare la soglia dei 2mila contagi quotidiani, mentre Spagna e Francia continuano a viaggiare sopra i 3 nuovi casi giornalieri (anche se per la Francia l’ultimo dato registrato, 3.602, rappresenta comunque un miglioramento rispetto ai 4.586 di venerdì).

Sul fronte dei Balcani, record giornaliero di nuovi contagi in Croazia: 306 nelle ultime 24 ore. Resta allarmante anche la situazione in Romania, che rimane uno dei principali focolai europei: nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.189 nuovi contagi, che portano il totale a 77.544 dall’inizio dell’epidemia.

Anche la Corea del Sud teme la seconda ondata

Nel mondo intanto è stata superata la quota di 800 mila morti per Covid-19, con gli Stati Uniti e il Brasile sempre in testa. Critica anche la situazione in India, che ha quasi raggiunto i 3 milioni di casi, dopo un aumento record di oltre 69mila contagi in un solo giorno. E anche la Corea del Sud, uno dei Paesi colpiti per primi dal virus e che hanno saputo gestire meglio l’emergenza sanitaria, teme una seconda ondata. Il governo ha annunciato che aumenterà le restrizioni in tutto il Paese per cercare di controllare un’epidemia in crescita, con 332 nuovi casi segnalati nelle ultime 24 ore, la cifra giornaliera più alta dall’inizio di marzo.

Leggi anche: