Omicidio a Napoli, un 28enne ucciso nella notte: il corpo abbandonato davanti al Cardarelli

La vittima è un ragazzo di Napoli già noto alla polizia. Poco prima del ritrovamento del cadavere, erano stati segnalati alcuni spari nel quartiere Miano

Alessandro Riso, 28 anni di Napoli, è stato ucciso la scorsa notte, quando il suo corpo è stato ritrovato davanti all’ospedale Cardarelli già senza vita, abbandonato da un’auto intorno alle 21. Il 28enne, che aveva precedenti di polizia, sarebbe morto dopo essere stato colpito da colpi di arma da fuoco sul torace. Poco prima i carabinieri hanno ricevuto segnalazioni di esplosioni di colpi di arma da fuoco in via Vittorio Veneto, nel quartiere Miano. Sul posto sono stati trovati sei bossoli. Gli agenti della Squadra mobile della polizia di Napoli indagano per capire se ci sia un legame con quegli spari e l’omicidio di Riso.


Leggi anche: