Coronavirus. Slittamento della tredicesima dei dipendenti pubblici ad aprile 2021? Bufala!

Circola online un falso articolo de IlSole24Ore, un fotomontaggio creato ad arte

Circola un’immagine de riportante la homepage de Il Sole 24 Ore online in cui si legge un articolo dal titolo Nuovi provvedimenti allo studio del Governo per fronteggiare la crisi economica riguardo un fantomatico studio dei tecnici del MEF per valutare lo slittamento del pagamento delle tredicesime dei dipendenti pubblici ad aprile 2021 per rendere disponibili 5 miliardi di euro alle famiglie colpite dalla crisi economica a seguito dell’emergenza Coronavirus. L’immagine è una bufala e l’articolo non esiste, vediamo i perché.

L’immagine riporta in alto a sinistra la data del 31 ottobre 2020 e a una prima ricerca online non si ha alcun riscontro. Teniamo conto che siamo il primo novembre 2020 e una notizie del genere sarebbe stata ampiamente discussa, ma andiamo avanti.

L’articolo riporta la categoria «Emergenza Coronavirus» che non viene utilizzato dal quotidiano, quello corretto è «Emergenza Covid». Il titolo è anomalo, rispetto a tutti gli altri contiene un punto alla fine ed è troppo lungo per il font utilizzato dalla homepage della testata. Ecco l’attuale homepage del 1 novembre 2020 che useremo per fare un confronto:

Ecco come risulterebbe una volta inserito il titolo «Nuovi provvedimenti allo studio del Governo per fronteggiare la crisi economica.» – punto incluso – al posto di quello attualmente in apertura:

Ecco l’unica maniera per far coincidere il titolo con lo spazio a disposizione, riducendo il font del titolo a 1,43rem (nota: valore della dimensione del formato):

Come possiamo notare non è possibile, anche tecnicamente, che si tratti di un articolo del 31 ottobre 2020. C’è da dire che l’immagine non è uno screenshot, ma una foto scattata a uno schermo.

Open.online is working with the CoronaVirusFacts/DatosCoronaVirus Alliance, a coalition of more than 100 fact-checkers who are fighting misinformation related to the COVID-19 pandemic. Learn more about the alliance here (in English).

Leggi anche: