Coronavirus, Stefano Bonaccini ancora malato: «Ho la polmonite e mi curo a casa»

«Al momento, i medici ritengono che possa essere curato da casa senza dover essere ricoverato – spiega il presidente dell’Emilia Romagna -. E questo è almeno un sollievo»

Ha fatto un tampone di controllo e risulta essere ancora positivo al Coronavirus il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Non solo. Una forte tosse ha richiesto ulteriori controlli sulle sue condizioni di salute che hanno portato ad accertare una polmonite. È proprio lo stesso governatore a raccontare i suoi problemi di salute sui suoi canali social:


Vista la forte tosse persistente sono stato visitato e ho fatto ulteriori accertamenti. Mi hanno diagnosticato una polmonite bilaterale ad uno stadio iniziale. Al momento, i medici ritengono che possa essere adeguatamente curato da casa senza dover essere ricoverato. E questo è almeno un sollievo.

Il mio appello ve lo faccio quindi da presidente, ma anche da persona che ora sta curandosi. Per il bene che vogliamo a noi stessi e agli altri. Perché regga la nostra sanità, fatta da donne e uomini capaci di tenere insieme grande professionalità e grande umanità, e a nessuno siano precluse le cure di cui ha bisogno. Vi garantisco che io farò la mia parte fino in fondo, anche da qui, anche così.

Leggi anche: