Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Uccide moglie e figlio di 5 anni, poi tenta il suicidio. Dramma nel Torinese: arrestato un 39enne

Gli omicidi sarebbero avvenuti durante una lite scoppiata tra l’uomo e sua moglie in piena notte

È piantonato dai carabinieri al Cto di Torino il 39enne che questa notte ha ucciso sua moglie e il figlio di cinque anni, per poi tentare il suicidio lanciandosi dal balcone i casa. L’uomo è stato arrestato questa notte dai carabinieri a Carmagnola, in provincia di Torino, dove il 39enne viveva con la sua famiglia. Alle 3 di questa notte sarebbe scoppiata una lite tra marito e moglie, sentita dai vicini che hanno chiamato i carabinieri. Al culmine del litigio, l’uomo avrebbe colpito sua moglie e il bambino con un oggetto contundente fino a ucciderli.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: