Mezzo miliardo di euro per quattro anni: svelato il contratto faraonico di Messi al Barcellona

L’intesa, in scadenza a giugno, prevede anche due premi: uno alla firma da oltre 115 milioni, e uno per la fedeltà da quasi 80 milioni

Un contratto da 555 milioni di euro: questa la cifra, spalmata su 4 anni, concordata nel 2017 dal calciatore argentino Leo Messi con il Barcellona. Contratto in scadenza a giugno, le cui clausole sono state rivelate da El Mundo, che parla di una situazione che «mostra il servilismo di Josep Maria Bartomeu – presidente della società all’epoca della stipula, ndr – nei confronti della stella» argentina.


I debiti del club blaugrana

Le rivelazioni del quotidiano spagnolo sul contratto di Messi arrivano in un momento particolarmente delicato per il Barça, che non se la passa bene economicamente. Il club blaugrana ha infatti da poco annunciato debiti superiori al miliardo: 1.137 milioni. «Come ha ricompensato in questi anni il club il giocatore argentino?» si chiede il quotidiano.

La copertina de El Mundo

I dettagli del contratto

Il contratto vale in tutto 555.237.619 euro. Il che significa, nello specifico, quasi 139 milioni a stagione. Tra i benefit rientrano poi due premi: uno alla firma da oltre 115 milioni, e uno per la fedeltà da quasi 80 milioni. Secondo El Mundo Messi si è già portato a casa il 92% del totale: quasi 511 milioni di euro.

Leggi anche: