Stagione finita per Sofia Goggia: tibia fratturata dopo la caduta di Garmisch. Riposo necessario per almeno 45 giorni

Anche lo scorso anno la stagione della campionessa bergamasca era finita dopo un incidente sulla pista di Garmisch

Frattura composta del piatto tibiale laterale del ginocchio destro. La sentenza della radiografia fatta all’ospedale La Madonnina di Milano non lascia spazio a nessuna speranza. Sofia Goggia non potrà più continuare la stagione sportiva e quindi non potrà partecipare ai Mondiali che saranno organizzati a Cortina d’Ampezzo lunedì 8 febbraio. La buona notizia è che per guarire il trauma basteranno 45 giorni di riposo. Nessun intervento all’orizzonte quindi per la campionessa azzurra.


Sofia Goggia è rimasta vittima di una caduta sulla pista di Garmisch, in Germania. La gara del Super G femminile prevista per oggi era stata annullata per la nebbia. Mentre le concorrenti stavano scendendo dalla pista di rientro per tornare a valle, l’atleta bergamasca è caduta. Immediato il ritorno in Italia. Quello di oggi è solo l’ultimo di una lunga serie di incidenti che hanno coinvolto Sofia Goggia. L’ultimo proprio nel febbraio 2020, sempre a Garmisch, quando a causa di una caduta aveva riportato una frattura scomposta del braccio sinistro.


Leggi anche: