Vaccino Johnson & Johnson, l’Oms approva l’utilizzo d’emergenza: si va verso la distribuzione di milioni di dosi

Secondo le dichiarazioni dell’azienda, questo vaccino sarebbe efficace dall’81% all’87%, anche contro le varianti brasiliana e sudafricana

Approvato per l’uso di emergenza. È questa la decisione presa dall’Oms sul vaccino Johnson & Johnson. La procedura apre la strada alla distribuzione di milioni di dosi ai Paesi che non hanno enti regolatori. La stessa autorizzazione era stata data anche ai vaccini Pfizer e AstraZeneca. Il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom ha spiegato: «Ogni nuovo strumento sicuro ed efficace contro il Covid-19 è un altro passo avanti verso il controllo della pandemia».


Oltre all’approvazione da parte dell’Oms, nei giorni scorsi il vaccino Johnson&Johnson ha ottenuto il via libera anche dall’Ema. Questo vaccino sarebbe efficace anche contro le varianti del Covid, come ha spiegato all’agenzia di stampa Ansa Johan Van Hoof, manager dell’azienda, responsabile del settore vaccini: «Si è rilevata nel complesso un’alta efficacia (all’81%) contro le forme gravi della malattia da variante sudafricana, mentre contro le forme gravi di Covid da variante brasiliana l’efficacia è stata dell’87%. Sulla base di questi dati siamo ottimisti nel ritenere che il vaccino è efficace nel prevenire anche le forme gravi di malattia causate da tali varianti».

Leggi anche: