«Casa, biancheria e cibo»: polemiche in Lombardia per il questionario post-Covid con domande «solo per donne»

«Organizza, prepara e serve i pasti in modo adeguato?» o anche: «Riesce a fare il bucato?»: questi due dei quesiti rivolti «solo alle donne». La direttrice generale dell’Asst Rhodense si scusa e ritira il modulo

Fa discutere in Lombardia un questionario sottoposto al termine di un controllo post Covid all’ospedale di Bollate a Luca Paladini, portavoce dei Sentinelli di Milano, che l’ha postato sulla propria pagina Facebook. Sul questionario della Asst Rhodense, infatti, figurano voci riservate «solo alle donne»: preparazione del cibo, governo della casa e biancheria. Come se le attività in questione fossero di pertinenza esclusivamente femminile. Paladini si è sottoposto al controllo post-Covid insieme al padre, a cui era stato rivolto l’invito a presentarsi in ospedale. Entrambi erano risultati positivi nei mesi scorsi.


Sotto al post, i commenti indignati sono numerosi: «Dovremmo assolutamente indagare sull’autore/ice di questo fantasmagorico questionario», scrive Monica. «Non è tanto la Regione Lombardia, è lo strumento per la valutazione delle autonomie strumentali, che in genere viene utilizzato nel caso di anziani e fa parte dello screening del decadimento cognitivo», dice invece Cristian, «di sicuro andrebbe rivisto e aggiornato perché in effetti fa abbastanza rabbrividire». Roberta commenta con ironia: «Spaccare la legna e cacciare le lepri (solo per uomini) non c’è?».

Come scrive il Corriere della Sera la direttrice generale dell’Asst Rhodense, Ida Ramponi, si è prontamente scusata e ha ritirato il questionario: «Si tratta di un modulo preso su scala internazionale che è stato tradotto male». Sull’originale, alla fine del modulo c’è una postilla: qualora il paziente o la paziente non svolgano normalmente l’attività considerata occorre indicare “non applicabile”. Tuttavia, spiega sempre Ramponi, chi ha tradotto il modulo non ha riportato la postilla. Al contrario, ha aggiunto la parentesi (*solo per donne) accanto ad alcune mansioni: «Un errore che ci lascia senza parole e per cui ci scusiamo, abbiamo ritirato il questionario seduta stante».

Leggi anche: