Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Scatta la fuga da Parigi prima del lockdown: stazioni e aeroporti presi d’assalto per le ultime partenze – Il video

Dopo l’annuncio del premier Castex, i parigini cercano di lasciare la capitale. Biglietti dei treni fino a 600 euro

Una fuga di massa. A ridosso dell’annuncio di nuove chiusure nell’Ile-de-France da parte del premier Jean Castex, a Parigi migliaia di persone si sono riversate nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti per cercare di lasciare la capitale francese. Le destinazioni sono tutte nelle regioni non rosse, verso le seconde case in Bretagna, Costa Azzurra e nelle città di Rennes, Bordeaux, Lione e Nantes. Sul sito delle ferrovie francesi Sncf i biglietti sono introvabili, a meno di viaggiare in prima classe con prezzi lievitati fino a 600 euro per alcune destinazioni. Con 73 mila viaggi venduti, dall’azienda hanno fatto sapere che nel giro di 24 ore sono state ricevute più del doppio delle prenotazioni rispetto alla media. Quadruplicate, inoltre, le cancellazioni delle prenotazioni saltate a causa delle restrizioni.


Leggi anche: