Le linee guida Usa per chi è vaccinato: ecco cosa possono fare. Via libera alle visite dei nonni dai nipoti, ma solo dopo due settimane

I Cdc aprono alla possibilità di andare a trovare una famiglia o degli amici che non sono stati ancora vaccinati, senza mascherina e senza distanziamento. Ma a due condizioni

Due settimane dopo aver fatto il richiamo contro il Coronavirus, i nonni possono andare a trovare i figli non vaccinati e i nipoti, senza indossare la mascherina e senza mantenere il distanziamento sociale. È questa la principale novità che modifica le linee guida per i soggetti pienamente immunizzati messe a punto dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti, Paese in cui finora sono state somministrate oltre 126,5 milioni di dosi. I cittadini che hanno fatto anche il richiamo vogliono sapere come comportarsi con i loro cari e come fare per proteggere chi ancora non ha ricevuto alcun farmaco. Le ultime indicazioni dei Cdc spiegano appunto che dopo due settimane dalla seconda dose ci si può sentire tranquilli nell’andare a trovare una famiglia o degli amici. Ma a due condizioni:


  • che nessuno tra coloro che si vanno a incontrare sia ad alto rischio di complicazioni in caso di contagio;
  • che si vada in visita solo con un gruppo familiare o di amici alla volta.

Via libera quindi ai nonni che vanno dai nipotini. Tami Skoff, membro della task force dei Cdc sulle linee guida per i vaccini, ha spiegato: «In questi casi le visite possono avvenire anche in ambienti interni senza mascherine o particolari distanziamenti fisici. Questo è l’esempio che vogliamo dare, i nonni vaccinati possono andare a trovare a casa la figlia o il figlio non vaccinati e i nipotini, senza mascherina o distanziamento». Restano tuttavia vietati i raduni di più famiglie o di amici provenienti da case diverse. I Cdc precisano inoltre che le persone pienamente vaccinate devono comunque continuare a:

  • prendere precauzioni in pubblico, come indossare laa mascherina e mantenere il distanziamento sociale;
  • indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale quando fanno visita a persone non vaccinate che rischiano di sviluppare formi gravi di Covid-19;
  • indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale quando fanno visita a persone non vaccinate provenienti da più nuclei familiari;
  • evitare gli assembramenti;
  • sottoporsi al test se manifestano sintomi di Covid-19;
  • seguire le indicazioni fornite dai datori di lavoro;
  • attenersi alle misure in vigore per i viaggi previste dai Cdc e dalle altre autorità sanitarie.

Leggi anche: