Coronavirus, in Lombardia aumentano i decessi: 100 in 24 ore. In lieve calo il tasso di positività: ora è al 6,9%

Salgono a 3.943 i nuovi positivi, ieri erano 3.271. Sono 863 le persone ricoverate in terapia intensiva

Il bollettino del 31 marzo

REGIONE LOMBARDIA | Coronavirus, il bollettino del 31 marzo 2021

Il bollettino giornaliero sui dati Covid in Lombardia registra un numero di ricoveri in terapia intensiva pari a 863 persone, un’unità in più rispetto al monitoraggio di ieri, 30 marzo. Scende il dato dei ricoveri ordinari: 7.033, -76 (7.109 ieri). Sul fronte dei decessi si segnala un ulteriore aumento: +100 nuove morti rispetto ai +85 di ieri, +88 di due giorni fa. Il totale delle vittime da inizio pandemia su territorio regionale è arrivato a 30.735. I nuovi positivi sono 3.943 (ieri 3.271) con un numero di tamponi eseguiti in 24 ore pari a 56.747 (44.289 ieri). Il tasso di positività è pari a 6,9% (ieri 7,3%). Sale a 608.894 il totale dei guariti e dei dimessi, +4.510.


Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano: 981, di cui 393 a Milano città
  • Bergamo: 241
  • Brescia: 570
  • Como: 206
  • Cremona: 212
  • Lecco: 171
  • Lodi: 94
  • Mantova: 243
  • Monza e Brianza: 467
  • Pavia: 203
  • Sondrio: 75
  • Varese: 388

Leggi anche: