Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Una sedia vuota al centro della Camera: la protesta di Beatrice Lorenzin in segno di solidarietà a von der Leyen – Le foto

Il gesto simbolico della deputata dem dopo il caso diplomatico generato dalla sedia vuota lasciata da Erdogan

«Un’offesa a tutte le donne e all’Ue, perché offendere von der Leyen significa offendere l’Europea e quello che essa rappresenta sul tema dei diritti umani e delle donne». Con queste parole la deputata del Pd Beatrice Lorenzin ha commentato l’episodio che ha visto il presidente turco Erdogan non lasciare una sedia alla presidente della Commissione Ue, durante l’incontro ad Ankara del 6 aprile scorso. In segno di protesta, l’ex-ministra della Salute, ha lasciato una sedia vuota al centro dell’Aula della Camera, che è stata subito dopo rimossa da un assistente parlamentare.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: