Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Regno Unito, è morto il Principe Filippo: aveva 99 anni. La famiglia reale: «Se n’è andato pacificamente»

Il duca di Edimburgo lascia la sua consorte, la regina Elisabetta, alla quale è stato sposato per 73 anni. Avrebbe compiuto 100 anni a giugno. Johnson: «È stato un solido supporto per la nostra Regina»

Il principe Filippo Mountbatten, duca di Edimburgo, è morto oggi all’età di 99 anni. Lascia la sua consorte, la regina Elisabetta II. «È con profondo dolore che Sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo», è l’annuncio sui canali social della Casa Reale. «Sua Altezza Reale è morto pacificamente questa mattina al Castello di Windsor. La famiglia reale si unisce a persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita». Il principe era stato dimesso di recente dopo alcune settimane in ospedale per via di una infezione, non legata al Covid, alla quale erano seguiti problemi al cuore. Punto di riferimento della corte britannica, lo scorso novembre aveva festeggiato i 73 anni di matrimonio con la quasi 95enne Elisabetta II.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)


Boris Johnson: «È stato un solido supporto per la nostra Regina»

«Ricorderemo il duca di Edimburgo per il suo contributo alla nazione e per il suo solido supporto alla regina», ha commentato il premier britannico Boris Johnson fuori dal 10 di Downing Street. «Come nazione e come regno ringraziamo la straordinaria e figura e il lavoro del principe Filippo», ha detto ancora il premier definendolo «un amorevole marito, un padre e un nonno affettuoso». Anche Nicola Sturgeon, leader secessionista scozzese dell’Snp, ha annunciato di aver inviato le sue «personali e più profonde condoglianze» alla regina e alla Royal Family. «Sono rattristata – ha sottolineato Sturgeon – dalla notizia della morte del Duca di Edimburgo». A Buckingham Palace è stata abbassata a mezz’asta la bandiera britannica, l’Union Jack.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: