Coronavirus, superate le 120 mila vittime: 344 nelle ultime 24 ore. In lieve calo gli ingressi in terapia intensiva

Il tasso di positività si attesta al 4,0%. Incremento nei nuovi casi, passati dai 10.404 di ieri ai 13.385 odierni

Il bollettino del 28 aprile

Dopo la fluttuazione verso l’alto della curva relativa ai decessi – ieri, 27 aprile, le vittime causate dal Coronavirus erano state 373 -, torna a contrarsi il dato dei morti: nelle ultime 24 ore, sono decedute 344 persone, per un totale di vittime in Italia che ha raggiunto la cifra di 120.256. Aumenta, invece, il numero dei positivi individuati nell’ultima giornata, passato da 10.404 ai 13.385 casi odierni. Il bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute riporta che, dall’inizio della pandemia, le infezioni registrate complessivamente nel Paese sono 3.994.894.


La situazione negli ospedali

Attualmente, in Italia, 442.771 persone hanno un’infezione da Sars-CoV-2 in corso. Di queste, 19.860 sono ricoverate nei reparti ordinari (ieri erano 20.312), mentre 2.711 risultano sottoposte a terapia intensiva (ieri erano 2.748). Nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 168 nuovi ingressi nei reparti di rianimazione, meno dei 177 del giorno precedente.

Tamponi e tasso di positività

I dati odierni arrivano a fronte di 336.336 tamponi analizzati, numero in aumento rispetto ai 302.734 test del giorno precedente. Dall’inizio del monitoraggio, in Italia sono stati eseguiti 57.910.906 tamponi in totale. Dopo il calo del 27 aprile, giorno in cui il tasso di positività si attestava al 3,4%, oggi la percentuale tamponi-positivi torna al 4,0%.

Ieri e oggi

Indice di gravità

Ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: