Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Omaggio al ‘Divin codino’, sui Navigli di Milano compare un murale gigante dedicato a Roberto Baggio

Proprio in questi giorni è in streaming il film dedicato alla vita del Pallone d’Oro ed ex numero 10 della Nazionale italiana di calcio

Il Divin codino è comparso sui Navigli di Milano. Un gigantesco murale è stato realizzato per omaggiare l’ex giocatore Roberto Baggio. Sarà una coincidenza, ma il disegno è stato inaugurato a pochi giorni dall’esordio del film prodotto da Netflix sulla sua vita da calciatore che ripercorre i momenti salienti del Pallone d’oro nonché ex numero 10 della Nazionale italiana di calcio. Nel corso della sua carriera, Baggio ha giocato in squadre come Fiorentina, Milan, Inter e Juve; ha preso parte a tre campionati mondiali, sfiorando la vittoria nel 1994: in quell’occasione fu uno dei tre azzurri a sbagliare il rigore nella partita, poi persa, contro il Brasile. Amato ma anche detestato, Baggio occupa la 16esima posizione – come primo italiano – nella classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata da World Soccer nel 1999. Nel 2004 Pelé lo inserisce nel Fifa 100, la lista dei 125 più grandi calciatori viventi.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: