Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Strage del Mottarone, la cabina caduta dalla funivia sarà rimossa con un elicottero

Al momento non si sa dove verrà portata. Nessuna notizia certa nemmeno sui tempi

La cabina della funivia precipitata sulle pendici del Mottarone verrà rimossa in un unico blocco grazie a un elicottero. Se questo non sarà possibile, allora, la cabina verrà tagliata in due parti e poi spostata. Questa è la decisione che è stata presa stamattina al termine del sopralluogo alla presenza dei vigili del fuoco. Un’operazione, ha spiegato il capitano Luca Geminale, comandante della compagnia dei Carabinieri di Verbania, che dovrebbe prevedere diverse fasi e per la quale sarà stilato un programma che verrà sottoposto alla Procura. «La rimozione della cabina non è una cosa semplice – ha dichiarato il capitano Geminale – vista la posizione in cui si trova la cabina. Che andrà prima di tutto messa in sicurezza, onde evitare che durante la rimozione aerea possa muoversi. La soluzione migliore è la rimozione in un colpo solo di tutta la cabina, per preservarne l’integrità del corpo anche per un discorso di accertamenti investigativi». Al momento non si sa dove verrà portata. Nessuna notizia certa nemmeno sui tempi: «Difficile dirlo ora perché dipende del calendario stilato dei vigili del fuoco».


Foto in copertina: ANSA/JESSICA PASQUALON


Leggi anche: