Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Niente Europei per Pellegrini, il centrocampista lascia il ritiro. La Figc tenta il cambio all’ultimo: arriva Castrovilli

Su Instagram, il giocatore della Roma ha scritto: «L’amarezza è molta, ma è il momento di stringersi ancora di più e fare il tifo: forza ragazzi»

Tegola sulla Nazionale di Mancini a poco più di 24 ore dal debutto agli Europei contro la Turchia. Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini, dopo la sessione di allenamento di ieri, ha riportato un problema al flessore della gamba sinistra. Pellegrini è stato sottoposto agli accertamenti del caso, per capire l’entità dell’infortunio e risulta avere una lesione muscolare che gli impedirebbe di partecipare all’Europeo. In via precauzionale, nelle scorse ore, è stato convocato a Roma Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina, che potrebbe prendere il posto di Pellegrini. Intanto la Figc ha già contattato la Uefa per chiedere se sussistono le possibilità di sostituire dalla rosa Pellegrini con Castrovilli, dato l’infortunio del primo. Non è il primo caso che colpisce la nazionale azzurra. In precedenza, il ct Mancini aveva dovuto rinunciare al neroazzurro Stefano Sensi per un infortunio agli adduttori. Al suo posto è arrivato il centrocampista dell’Atalanta Matteo Pessina, dopo l’ok della Uefa.


Il messaggio di Pellegrini su Instagram: «L’amarezza è molta, ma è il momento di stringersi ancora di più e fare il tifo: forza ragazzi»

Il centrocampista della Roma ha lasciato il ritiro azzurro al Parco dei Principi di Roma: Pellegrini ha lasciato l’albergo a bordo di un van scuro. «Purtroppo questo maledetto problema alla coscia non mi permetterà di giocare l’Europeo – ha scritto il calciatore sul suo profilo Instagram -. L’amarezza in questo momento è molta, ma è proprio ora che bisogna stringersi ancora di più e fare il tifo per questo gruppo fantastico di uomini veri che di sicuro darà l’anima ogni partita, dall’inizio alla fine. Io ci credo. Forza ragazzi, forza Italia. Tutti insieme».


Foto in copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Continua a leggere su Open

Leggi anche: