Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Turchia, la protesta delle donne contro il ritiro dalla Convenzione di Istanbul – Il video

Si tratta del primo Paese a ritirarsi dal trattato che ha come obiettivo quello di arginare la violenza di genere

Giornata di manifestazioni per le donne turche che oggi, 1° luglio, si sono riunite in una protesta contro il ritiro dalla Convenzione di Istanbul. Il trattato internazionale che ha come obiettivo quello di arginare la violenza di genere, in Turchia decade ufficialmente oggi, dopo il decreto emanato a marzo dal presidente Recep Tayyip Erdogan. Le iniziative delle organizzazioni di donne turche erano iniziate all’indomani del decreto presidenziale: dopo essere stato il primo Paese a ratificarlo, la Turchia è ora il primo Paese a ritirarsi dal trattato. L’insieme delle proteste ha preso vita grazie alla piattaforma nella quale si sono riunite associazioni che da mesi conducono una campagna in difesa del documento, l’Enforce Istanbul Convention. Secondo la piattaforma Fermiamo i femminicidi, lo scorso anno in Turchia almeno 300 donne sono state uccise, per lo più da mariti, compagni o familiari, e altre 171 sono state trovate morte in circostanze sospette. In base a una relazione presentata in Parlamento dal ministero dell’Interno, inoltre, nei primi quattro mesi di quest’anno i casi accertati di violenza domestica sono stati 73 mila.


Video in copertina: Twitter


Continua a leggere su Open

Leggi anche: