Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

M5s, il pranzo di Grillo e Conte a Marina di Bibbona e la foto con tanto di sorrisi. Il garante: «E ora pensiamo al 2050»

Il garante e l’ex premier si sarebbero visti per definire insieme gli ultimi dettagli e dare avvio alle procedure di indizione delle votazioni

Dopo aver raggiunto l’accordo sul nuovo Statuto e l’intesa sulla nuova struttura del Movimento, il garante Beppe Grillo, camicia a fiori, e l’ex premier Giuseppe Conte, t-shirt nera, si sono incontrati a Marina di Bibbona – località dove sorge Villa Corallina – per un pranzo al ristorante Sauro il Bolognese. Nel piatto: un antipasto di pesce e una spigola al forno con verdure. «E ora pensiamo al 2050!», è il commento di Grillo sotto la foto che li ritrae a tavola sorridenti, pubblicata sul suo profilo Facebook. L’incontro, secondo i presenti, si sarebbe svolto in un «clima molto cordiale». Un colloquio, quello tra il garante e il fu “avvocato del popolo”, che era già nell’aria da diversi giorni. Il reggente Vito Crimi aveva infatti preannunciato ai parlamentari pentastellati che il Grillo e Conte si sarebbero sentiti o visti «per definire insieme gli ultimi dettagli e dare avvio alle procedure di indizione delle votazioni». Già, perché dopo l’intesa, per il Movimento 5 Stelle si dovrebbe aprire una nuova fase. Il primo passo sarà la pubblicazione sul sito del M5s del nuovo Statuto, che successivamente dovrà essere votato dall’assemblea nell’arco di 15 giorni. Ma non solo. Durante l’incontro, Grillo e Conte avrebbero anche discusso a proposito dei nomi degli esponenti del M5s che potrebbero entrar a far parte dei diversi organismi che costituiranno il nuovo Movimento e che, con ogni probabilità, affiancheranno Conte alla guida del M5s.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: