Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Pesaro, protesta No vax sotto casa del sindaco Ricci: cinque giorni fa l’incontro tra Salvini e uno degli organizzatori – Il video

Il sindaco denuncia: «Si sono presentati davanti alla mia abitazione, non ero neanche in casa. Hanno spaventato la mia famiglia». Solidarietà da Letta e Zingaretti

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha denunciato su Facebook che ieri sera un gruppo di No vax si è presentato sotto casa sua per protestare contro le limitazioni sul Green Pass. «Da non credere – il commento del primo cittadino che ha postato una foto dei manifestanti -. E io non ci sono neanche a casa, con famiglia e figli increduli e spaventati. Siete degli squadristi, vergogna. La libertà non sapete nemmeno cosa sia. Vaccinarsi è un dovere civico e morale – ha ricordato Ricci -, come ha detto anche il presidente Mattarella». Uno degli organizzato, Umberto Carriera del movimento IoApro, di recente sceso in piazza contro l’obbligo di Green pass, ha documentato la protesta su Instagram. Scorrendo tra i suoi post, spunta anche l’incontro con Matteo Salvini, a Pesaro lo scorso 24 luglio: «Ho ricambiato i caffè che mi ha offerto a Roma ed ho ribadito chiaramente che il Movimento IoApro lotterà senza limiti contro il #GreenPass senza guardare in faccia a nessuno consapevoli che il popolo è dalla nostra parte. Siamo totalmente indipendenti». 


Enrico Borghi, responsabile nazionale Sicurezza del Pd, ha twittato: «Il capo di un movimento palesemente ostile al governo, ricevuto pochi giorni fa da Salvini, guida una manifestazione sotto la casa del sindaco Matteo Ricci, fa una diretta Instagram e incita all’odio. Tre domande: il prefetto e il questore dov’erano? Va tutto bene così? E Salvini che dice?». Ricci, che è anche coordinatore dei sindaci del Partito Democratico, ha ricevuto la solidarietà del segretario Enrico Letta e del suo predecessore Nicola Zingaretti. «Vai avanti, Matteo. Siamo con te», ha scritto Letta su Twitter. «Con Matteo Ricci. Per la libertà, quella vera, senza paura», ha twittato il presidente della Regione Lazio.


Un comunicato del Comitato Salute e Diritti locale riportato dalle agenzie di stampa ha chiarito: «A Pesaro c’è stata una manifestazione, ma era alla Palla, non era una manifestazione No vax ed è finita alle 21:30. Ci dispiace per lei ma la manifestazione si è svolta pacificamente. Quindi c’erano due manifestazioni stasera? La nostra è stata molto partecipata e ci si è chiesti dove fossero le istituzioni».

Continua a leggere su Open

Leggi anche: