Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Violento terremoto in Alaska: scossa di magnitudo 8,2. Scattano le evacuazioni per l’allerta tsunami – Il video

L’epicentro del sisma è stato localizzato a 91 km a sudest di Perryville

Una scossa di terremoto di magnitudo 8,2 è stata registrata in Alaska: lo riporta l’Istituto geofisico statunitense (Usgs). L’epicentro del sisma è stato localizzato a 91 km a sudest di Perryville, ad una profondità di 46,7 km. Il Servizio meteorologico nazionale Usa ha pubblicato un’allerta per una «possibile minaccia di tsunami» sull’isola di Guam, evacuazioni generali sono in corso nella cittadina di Kodiak. Nella stessa zona sono state successivamente avvertite due scosse di assestamento di magnitudo 6,2 e 5,6. L’Alaska fa parte della cintura di fuoco dell’oceano Pacifico, che è notoriamente molto attiva dal punto di vista sismico. Un terremoto di magnitudo 9.2, il più violento mai registrato, aveva colpito il 27 marzo del 1964 la regione di Anchorage. Il bilancio finale è stato di 250 morti.


Video da: Twitter


Leggi anche: