Allarme Inter. Secondo il ‘Sunday Times’ il Tottenham è a un passo da Lautaro. Ma la società smentisce

In Inghilterra parlano di un’intesa sulla base di oltre 60 milioni. Dal club negano. Ma l’indiscrezione conferma come l’addio di Hakimi non fosse sufficiente per risolvere i problemi di bilancio

Prima gli addi di Antonio Conte e di Achraf Hakimi, protagonisti assoluti – in panchina e in campo – dell’ultimo scudetto. Poi l’intesa con il Chelsea per la vendita di Romelu Lukaku, miglior marcatore della stagione passata. Ora le indiscrezioni, rilanciate dall’Inghilterra ma smentite seccamente dall’Inter, riguardo al possibile addio di Lautaro Martinez. Secondo il Sunday Times, il Tottenham avrebbe trovato nei giorni scorsi l’accordo per la cessione dell’attaccante argentino, che con Lukaku nella passata stagione ha composto una delle coppie gol più letali d’Europa.


Da ambienti della società nerazzurra negano che, dopo il bomber belga, possa partire anche l’ormai ex compagno d’attacco, e anzi rilanciano: l’obiettivo è arrivare al rinnovo di contratto in breve tempo. Ma l’indiscrezione del Sunday Times conferma di fatto come, dopo l’addio di Hakimi, venduto al Paris Saint Germain per 68 milioni di euro, l’Inter si fosse già mossa per sacrificare un altro pezzo da novanta, nonostante le smentite di inizio mercato. Se non fosse arrivata l’offerta monstre per Lukaku (115 milioni di euro dal Chelsea), sarebbe stato sacrificato Lautaro sull’altare delle esigenze di bilancio. Secondo il Sunday Times, l’intesa tra Tottenham e Inter per l’attaccante argentino superava i 60 milioni di sterline.


Leggi anche: