Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Arriva la prima medaglia alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Francesco Bettella strappa il bronzo nei 100 metri dorso

32 anni, Bettella è uno degli atleti paralimpici che hanno vinto più titoli. Nel 2017 ha ricevuto il Collare d’oro al merito sportivo

Si comincia. Dopo il medagliere senza precedenti conquistato dall’Italia alle Olimpiadi di Tokyo, gli Azzurri della Paralimpiadi hanno conquistato la prima medaglia. È il bronzo ottenuto nei 100 metri dorso da Francesco Bettella. L’atleta italiano è arrivato dopo l’israeliano Iyad Shalabi e l’ucraino Anton Kol. Bettella, 32 anni, è già stato campione mondiale dei 50 metri dorso. È alla sua terza Olimpiade, l’edizione di Londra 2012 si era conclusa senza medaglie mentre a Rio nel 2016 aveva portato a casa due medaglie d’argento, sempre nel dorso: categorie 50 metri e 100 metri. Bettella, tetraplegico, nel 2017 ha ricevuto il Collare d’oro al merito sportivo ed è diventato Ufficiale all’Ordine al merito della Repubblica italiana.


Leggi anche: