Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Palermo, la terra trema ancora: quarta scossa di magnitudo 3.6

Si tratta della quarta replica dopo la scossa di stamattina di magnitudo 4.5. Al momento non si registrano danni

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.6 al largo delle coste del Palermitano è stata registrata alle 13.16 dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. L’epicentro è stato localizzato nella stessa zona di mare, tra Cefalù e Termini Imerese. Si tratta della quarta replica dopo la scossa delle 6.14 di magnitudo 4.5. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione soprattutto nella zona delle Madonie, ma anche nel capoluogo in molti sono stati svegliati dal tremore. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Fino ad ora non vengono segnalati danni. La scossa è stata avvertita lungo tutta la costa settentrionale della Sicilia, da Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina, fino alla provincia di Trapani. Gli abitanti sui social network hanno riferito di un evento di breve durata ma abbastanza intenso da aprire ante di armadi e persiane delle finestre. Gli altri eventi sismici sono stati compresi fra una magnitudo di 2.0 e 2.4 della scala Richter.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: