Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ferrari, l’incidente di Carlos Sainz al Gran Premio d’Olanda – Il video

Il pilota spagnolo è finito contro il muro all’ingresso della curva 3. Ora sta bene

Terze prove libere del Gran Premio d’Olanda finite in anticipo per Carlos Sainz, che ha perso il posteriore della sua Ferrari ed è finito contro il muro all’ingresso della curva tre. Il pilota spagnolo sta bene ed è uscito da solo dalla monoposto. I meccanici dovranno lavorare sulla sua Sf21, danneggiata nello scontro, per consentire al pilota di partecipare alle qualifiche, che scatteranno alle ore 15. Le prove sono riprese dopo che la pista è stata sgomberata. Ieri le Ferrari di Charles Leclerc (1’10″902) e Carlos Sainz (1’11″056) avevano dettato il passo con il monegasco che aveva chiuso la seconda sessione di prove libere con il miglior tempo seguito dal compagno di scuderia davanti all’Alpine di Esteban Ocon e alla Mercedes di Valtteri Bottas. «La pista è molto bella e completamente differente da quelle cui siamo abituati. È stato divertente provare traiettorie diverse nel corso della prima sessione di libere, specie sulle curve paraboliche, prima di spingere un po’ di più nel pomeriggio. Me la sono proprio goduta oggi, e avere i tifosi così vicino alla pista è davvero fantastico», aveva detto Sainz.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: