Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Qualificazioni mondiali, sospeso il match Brasile-Argentina: 4 calciatori non avevano rispettato la quarantena dal Regno Unito

Si tratta di quattro atleti provenienti da club del Regno Unito: Romero e Lo Celso del Tottenham, Martinez e Buendia dell’Aston Villa

Neanche cinque minuti di gioco e subito lo stop. Con tanto di irruzione in campo degli addetti dell’Agenzia sanitaria brasiliana. È il clamoroso fuori programma andato in scena durante Brasile-Argentina, partita valida per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar del 2022. Secondo le autorità sanitarie carioca, quattro dei calciatori argentini scesi in campo avrebbero violato la quarantena anti-Covid. Si tratta di quattro atleti provenienti da club del Regno Unito: Romero e Lo Celso del Tottenham, Martinez e Buendia dell’Aston Villa. Gli argentini hanno contraddetto le indicazioni della Premier League, il campionato inglese, che nei giorni scorsi aveva comunicato di non voler lasciar partire i giocatori per le gare nazionali, in particolare quelle intercontinentali.


Il super Match di San Paolo era al centro di polemiche già da giorni. Oggi l’autorità brasiliana ha allontanato i quattro dal campo per non aver rispettato le regole anti-Covid. L’Albiceleste ha quindi abbandonato il campo sullo 0-0, attendendo nuove disposizioni. La partita è stata definitivamente sospesa. L’arbitro e il Commissario di gara invieranno una relazione alla Fifa, che determinerà le decisioni da prendere.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: