Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, la Commissione Ue sigla l’accordo per l’uso di anticorpi monoclonali con l’azienda farmaceutica Eli Lilly

L’appalto è stato sottoscritto da 18 Stati membri per 220mila trattamenti. Il medicinale è attualmente in fase di revisione da parte dell’Ema

Per la battaglia contro il Coronavirus, la Commissione Ue ha siglato un accordo di appalto congiunto con l’azienda farmaceutica Eli Lilly per la fornitura di un trattamento con anticorpi monoclonali per i pazienti affetti dall’infezione. La notizia è stata diffusa proprio dalla Commissione che ha spiegato come il nuovo contratto segni «l’ultimo sviluppo» nel «primo portafoglio di cinque promettenti terapie annunciate» a giugno come parte della strategia sulle terapie per il Covid. Il medicinale è attualmente in fase di revisione da parte dell’Ema. Sono 18 gli Stati membri che hanno sottoscritto l’appalto congiunto per l’acquisto di un massimo di 220mila trattamenti contro il Covid.


Leggi anche: