Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bebtelovimab: il nuovo anticorpo monoclonale che funziona contro Omicron autorizzato dagli Usa

La Fda ha precisato che il farmaco non è autorizzato per chi è ricoverato in ospedale o per i pazienti che necessitano di ossigenoterapia a casa

La Food and Drug Administration ha dato il via libera a un nuovo anticorpo monoclonale per il trattamento di Covid-19 che funziona contro la variante Omicron. Ad annunciarlo l’azienda che produce Bebtelovimab, la Ely Lily. L’agenzia Usa ha rilasciato un’autorizzazione all’uso di emergenza, come negli altri casi di anticorpi monoclonali prodotto dalla società. Bebtelovimab è indicato per le persone positive a Sars-CoV-2 e con sintomi da lievi a moderati, adulti e pazienti pediatrici di età pari o superiore a 12 anni (e peso di almeno 40 kg) con un test positivo e ad alto rischio di progressione verso forme gravi, ricovero o morte, pazienti per i quali le opzioni terapeutiche alternative approvate o autorizzate non sono accessibili o clinicamente appropriate. La Fda ha precisato che il farmaco non è autorizzato per chi è ricoverato in ospedale o per i pazienti che necessitano di ossigenoterapia a casa.


Leggi anche: