Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Green pass, urla «criminali» in Aula al Senato: censura formale per l’ex M5s Bianca Granato – Il video

La senatrice ha detto che con questa legislatura si stanno «cancellando a colpi di decreti 73 anni di democrazia»

Sanzione disciplinare per Bianca Laura Granato. La senatrice di L’Alternativa c’è si è procurata una censura formale in Senato quando, alla fine del suo intervento in Aula, ha urlato «criminali» rivolgendosi alla maggioranza di governo e all’approvazione del decreto legge Green pass bis. «La censuro – ha detto la vicepresidente di turno Anna Rossomando – non l’ho interrotta durante il suo intervento anche quando era al limite, ma questi epiteti non sono consentiti in Aula. Questa è una censura formale», è la sanzione disciplinare per Granato. «Censura o no, questo sono (dei criminali ndr) e gliel’ho detto in faccia senza remore», è il commento postato su Facebook dopo la conclusione dei lavori dell’Aula, «Passerete alla storia per il gravissimo precedente che avete creato». La senatrice è contro il governo Draghi ed è convinta che con questa legislatura si stiano «cancellando a colpi di decreti 73 anni di democrazia».


Leggi anche: