Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La ‘Bestia’ di Salvini resta senza il suo guru. Luca Morisi lascia: «Ho bisogno di staccare per un po’»

Il responsabile della comunicazione conferma l’addio, ma chiarisce: «Nessun problema politico dietro la mia scelta»

Era considerato il deus ex machina dietro la comunicazione social della Lega, ora ha deciso di lasciare il Carroccio. Luca Morisi, leghista sin dalle origini e fedelissimo di Matteo Salvini, nominato dallo stesso leader del Carroccio capo della comunicazione social del partito assieme ad Alessandro Paganella, ha lasciato l’incarico «per motivi personali», spiegano fonti del partito, confermando le indiscrezioni dell’Adnkronos. Secondo fonti interne al Carroccio, Morisi non condivideva le ambiguità sulla vaccinazione anti-Covid portate avanti da una parte dei leghisti, contrari anche al Green pass. Da qui, secondo alcuni, la decisione di scendere dalla nave del Capitano. In serata, però, nelle chat della Lega, Morisi ha lasciato un messaggio, precisando che le ragioni della sua uscita di scena non sono legate alle recenti scelte politiche del Carroccio. Morisi scrive: «Cari amici, mi avete scritto in tanti. Ringrazio tutti per l’interesse e l’amicizia: sto bene, non c’è alcun problema politico, in questo periodo ho solo la necessità di staccare per un po’ di tempo per questioni famigliari. Un abbraccio e ancora grazie».


Foto in copertina: ANSA/ALESSANDRO DI MEO


Leggi anche: