Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Irlanda, l’anziano morto di Covid dopo che un No vax italiano l’ha convinto a scappare dall’ospedale – Il video

A nulla è servito l’intervento dei medici per convincere l’anziano a restare in ospedale. Qualche giorno dopo però è tornato in terapia intensiva, dove è morto

Il 14 settembre Antonio Mureddu Gravegliu, un No Vax di origini italiane residente in Irlanda, si era introdotto senza mascherina all’interno del Letterkenny University Hospital (LUH) per portare a casa un suo conoscente, l’anziano Joe McCarron, convincendolo a lasciare la struttura nonostante fosse stato ricoverato per Covid. La scena è stata ripresa dal cellulare del complottista, pubblicando il video sui social insieme a un altro dove accusano l’ospedale di averlo trattato come una cavia. Joe, ricoverato nuovamente d’urgenza qualche giorno dopo, è morto.


Nel video ripreso dal complottista si notano gli inutili i tentativi del medico e dell’infermiera per convincere l’anziano signore, con evidenti difficoltà respiratorie, a rimanere nella struttura per ricevere l’assistenza contro la malattia. Non completamente sicuro di tornare a casa, Antonio Mureddu Gravegliu insiste: «Se rimani ti uccideranno!».


Joe McCarron, personaggio pubblico della contea di Donegal e già candidato con il partito Direct Democracy Ireland, interviene in un video successivo realizzato dal No Vax Antonio Mureddu, accusando l’ospedale di essere stato maltrattato – mostrando i lividi delle flebo – e sostenendo di sentirsi meglio a casa.

Joe era tornato in ospedale in ambulanza due giorni dopo, ricoverato d’urgenza in terapia intensiva. La moglie, presente nel momento della “fuga”, a seguito del decesso ha chiesto scusa al personale sanitario della struttura per poi accusare gli amici attivisti No Vax per quanto accaduto: «Non hanno aiutato Joe in alcun modo. Suggeriamo a tutti di seguire i consigli dei medici».

Secondo quanto riportato da The-beacon.ie, un sito dedicato al monitoraggio degli attivisti irlandesi di estrema destra, Antonio Mureddu era noto nel 2018 per aver organizzato un incontro con l’obiettivo di portare la Lega in Irlanda. Antonio è un attivista del Freeman on the Land Movement (FotL), un movimento di persone convinte di non essere vincolate a nessuna legge illustrato da un articolo di Buzzfeed del 2017.

Nel canale Youtube del sito SorryAntivaxxer.com, creato per elencare i casi di disinformazione sulla Covid come quello di Joe McCarron, viene pubblicato un video dove Antonio Mureddu si rivolge a un poliziotto colpevole di averlo fermato per eccesso di velocità durante la guida: «Io sono il padrone e tu sei il servo».

Il quotidiano locale Donegaldaily.com riporta alcuni dei tweet dell’ex ministro della Giustizia Alan Shatter, il quale sostiene implicitamente che il No Vax di origini italiane avrebbe commesso un reato portando Joe fuori dall’ospedale mettendo in pericolo la sua vita.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: