Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Pisa, un prete sorpreso con una busta di cocaina: «Era per uso personale»

Il sacerdote è stato fermato dalla polizia poco dopo aver acquistato una dose in una pineta di Migliarino Pisano: è stato segnalato alla prefettura

Dopo il caso di Prato, un altro prete – questa volta a Migliarino Pisano, in provincia di Pisa – è stato sorpreso con della cocaina. L’uomo è stato trovato dalla polizia stradale con una bustina appena acquistata. Secondo La Nazione, il sacerdote non è stato denunciato, ma segnalato alla prefettura. Stando alle prime informazioni, la dose acquistata era per uso personale. Tutto è iniziato quando, durante un pattugliamento serale, una volante in servizio sull’Aurelia, tra Torre del Lago e Migliarino Pisano, ha notato una vettura accostarsi a bordo strada. I poliziotti hanno quindi visto un uomo scendere dalla macchina e avviarsi verso una pineta per poi ripartire. A quel punto la polizia ha fermato l’automobile in una stazione di servizio, procedendo ai controlli e trovandosi di fronte al sacerdote, che non indossava gli abiti clericali. Le forze dell’ordine mantengono il riserbo, ma la vicenda sta mettendo in discussione il ruolo del prete all’interno della comunità dove esercitava.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: