Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Siete cancro per il palazzo»: biglietti omofobi in un condominio di Torino in cui abita una coppia gay

La coppia ha denunciato ai carabinieri di essere piombata in un clima di terrore dopo una lite condominiale

Una diatriba che pareva di poco conto, come spesso accade nei condomini, sfociata in minacce e insulti omofobi fino ad arrivare al danneggiamento dell’auto. Ad essere derisa è stata una coppia gay che abita a Torino, in un palazzo nel quartiere periferico Barriera di Milano. I due nei giorni scorsi hanno denunciato ai carabinieri il clima di terrore nel quale sono piombati dopo la lite. Il malcontento tra la coppia e gli altri condomini è iniziata per alcuni lavori e per il cambio di amministratore. Dopo il litigio, il 29 settembre sono comparsi dei volantini sulle scale, sull’ascensore e sulla porta d’ingresso del palazzo. A ogni riga un insulto. «Chiarimenti rivolti alle fate ignoranti. Con riferimento all’ultimo pizzino affisso dai diversamente sessuati». E ancora: «Siete affetti da un’ignoranza che è seconda solo alla vostra sete di riscatto sociale che non avverrà mai! Ci fate pena!»; «Per adesso ci limitiamo alla macchina, presto vi manderemo via da questo condominio. Quelli come voi non sono graditi». Infine, la coppia veniva definita «un cancro per il palazzo». A riportare i messaggi è il quotidiano piemontese La Stampa. I biglietti sono stati ritrovati anche nella cassetta della posta dopo che l’auto della coppia è stata danneggiata. Secondo la ricostruzione, ignoti hanno spaccato il nottolino della chiave.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: