Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Aggressione in Svezia, un uomo armato di piede di porco e ascia ferisce tre persone

L’aggressore è stato arrestato, la polizia svedese indaga sul suo conto. Solo 5 giorni fa, in Norvegia, l’attacco con arco e frecce

Dopo appena cinque giorni dall’attacco con arco e frecce in Norvegia, sempre nella penisola scandinava, si è verificata una nuova aggressione. Un uomo sulla cinquantina armato di un’ascia e di un piede di porco ha aggredito alcune persone. Tre di queste sono rimasti ferite. Stando ai media locali si tratta di due bambini di età inferiore ai 10 anni e di una donna di 75 anni. Uno dei due bambini è ferito gravemente. Tra le persone coinvolte potrebbe esserci un legame di parentela, ma è un’informazione ancora da confermare. Il fatto è accaduto in Svezia, per l’esattezza a Lycksele, località a 700 chilometri a nord di Stoccolma. L’autore dell’attacco è stato subito arrestato. Per il momento sono poco chiare le circostanze in cui è maturata l’aggressione. La polizia svedese sta indagando sull’uomo e sui suoi trascorsi, come confermato dai media locali. Nell’attacco di 5 giorni fa in Norvegia, cinque persone sono rimaste uccise.


In aggiornamento


Leggi anche: