Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Facebook e YouTube rimuovono un video in cui Bolsonaro dice che i vaccinati contro Covid-19 si ammalano di Aids

Le due piattaforme hanno dichiarato che il filmato violava la loro policy in materia di informazione sul Coronavirus

Facebook e YouTube hanno rimosso un video presente nei canali social del presidente del Brasile Jair Bolsonaro perché nel filmato si affermava che c’era una correlazione tra l’Aids e i vaccini contro Covid-19. Le due piattaforme hanno dichiarato che il video, pubblicato venerdì 21 ottobre, violava la loro policy in materia di informazione sul Coronavirus. Secondo il quotidiano brasiliano G1 nel video si sosteneva che alcuni report provenienti dal Regno Unito dicevano che le persone vaccinate contro Covid-19 avevano sviluppato la Sindrome di Immunodeficienza Acquisita. In una nota il Comitato Hiv/Aids della Società Brasiliana di Infettologia ha dichiarato che non esiste alcuna relazione nota tra i vaccini e l’Aids e ha ribadito che le persone positive all’HIV dovrebbero essere completamente vaccinate contro Covid-19. «Abbiamo rimosso dal canale Jair Bolsonaro i video che hanno violato le nostre politiche di disinformazione medica sulla Covid-19. Le nostre regole non ammettono contenuti che considerano l’idrossiclorochina e/o l’ivermectina come efficaci nel trattamento o nella prevenzione della Covid-19, quelli che affermano che esista una cura per la malattia e quelli che affermano che le mascherine non funzionino per prevenire la diffusione del virus», ha detto YouTube in una nota citata dai media brasiliani. «Queste politiche sono in linea con la guida delle autorità sanitarie locali e globali e abbiamo aggiornato le nostre politiche man mano che queste linee sono cambiate».


Leggi anche: