Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, 4.054 casi e 48 morti. Calano i nuovi ricoveri, crolla il tasso di positività a 0,6% per il boom dei tamponi

Crescono i ricoverati sia in terapia intensiva, sia nei reparti di degenza ordinaria. Nelle ultime 24 ore sono stati elaborati 639.745 test, contro i 222.385 del giorno precedente

Il bollettino del 26 ottobre 2021

Sono 4.054 i nuovi casi di Coronavirus (ieri 2.535) e 48 decessi (ieri 30) registrati nelle ultime 24 ore in Italia secondo i dati diffusi nel bollettino del Ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Il totale dei casi registrati nel Paese da inizio emergenza sale a quota 4.747.773, mentre il numero totale di decessi per Covid si attesta a 131.904 vittime. Il numero degli attualmente positivi al virus è pari a 75.046 persone, in crescita rispetto a ieri quando erano 74.654.


Ministero della Salute – Iss – Aggiornamento casi Covid-19 del 26 ottobre 2021

La situazione negli ospedali

I pazienti ospedalizzati in area non critica sono 2.604 (ieri 2.579), mentre sul fonte delle terapie intensive, a fronte di +37 nuovi ingressi giornalieri (ieri 16), il numero di persone ricoverate in condizioni critiche è pari a 341 pazienti, in crescita rispetto a ieri, quando i ricoverati in gravi condizioni erano 338. I positivi al virus che si trovano in isolamento domiciliare sono 72.101 (ieri 71.737), mentre il numero dei guariti nelle ultime 24 ore cresce di 3.613 unità, per un totale di 4.540.823 guariti da inizio pandemia. 


Tamponi e tasso di positività

I dati di oggi, 26 ottobre, arrivano a fronte di 639.745 test elaborati nelle ultime 24 ore (ieri 222.385), per un totale di 101.911.219 test effettuati da inizio pandemia. Il tasso di positività passa dall’1,1 per cento di ieri allo 0,6 per cento odierno.

Ieri e oggi

Indice di gravità

Ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: