Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Università, la ministra Messa: «Tamponi gratis per gli studenti non vaccinati? È una contraddizione»

La ministra Messa conferma: nessun piano per concedere i tamponi gratuiti agli studenti che non si sono vaccinati

Ospite alla trasmissione Un giorno da Pecora su Radio 1, la ministra dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa è intervenuta sul tema degli studenti universitari non vaccinati. A differenza degli altri livelli di istruzione, per accedere all’università è necessario avere il Green pass, una misura che ha sollevato alcuni incidenti, come successo all’università di Bologna. Messa ha spiegato che non c’è in programma nessun piano per concedere i tamponi gratuiti agli studenti che non si sono vaccinati: «Sarebbe come fare una manovra per far vaccinare e poi dare la possibilità di non vaccinarsi, sarebbe una contraddizione. Però sono sempre disponibile a valutare nel caso in cui vengano prorogate alcune di queste misure». Alla prima esperienza politica, Messa viene dal mondo accademico. È laureata in Medicina con specialità in Medicina Nucleare, dal 2013 al 2019 è stata rettrice dell’Università di Milano-Bicocca. Sempre alla trasmissione Un giorno da pecora ha spiegato che la sua prospettiva è quella di arrivare alla legge di Bilancio del 2024 con un investimento nella ricerca pari a un miliardo di euro: «C’è una prospettiva e non solo di quest’anno. Abbiamo circa 480 milioni nel 2022 e saliamo oltre il miliardo nel 2024: è un percorso che aiuta chi fa ricerca a sapere cosa succederà negli anni successivi. Questi fondi sono per gli studenti, per reclutare personale, ma anche proprio per fare ricerca e questo è molto importante».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: