Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Derby Milan-Inter, le “scintille” tra Salvini e Ghali in tribuna a San Siro – Il video

I due si sono insultati in tribuna vip. E non è la prima volta che accade

In questo filmato girato ieri a San Siro durante il derby di Milan-Inter si vedono gestacci e scintille tra Matteo Salvini e il rapper Ghali dopo il gol del pareggio dei rossoneri. Entrambi si trovano in tribuna d’onore: si tratta di una vera e propria disputa tra i vip. Ma che tra i due non corra buon sangue non è un segreto: in un brano che risale al 2019 il rapper gli dava del fascista. E proprio nel testo c’era un accenno alle frequentazioni da stadio del Capitano: «Alla partita del Milan ero in tribuna con gente / C’era un politico fascista che annusava l’ambiente».


La risposta della Lega

Nel pomeriggio la Lega ha mandato una nota alla stampa per raccontare l’accaduto: «Matteo Salvini è stato aggredito verbalmente da Ghali durante il primo tempo di Milan-Inter di ieri sera», scrive l’ufficio stampa del Carroccio. «Il leader della Lega era in tribuna con il figlio, e subito dopo il gol del pareggio gli si è avvicinato il rapper in evidente stato di agitazione. Ghali ha urlato una serie di insulti e di accuse farneticanti a proposito dell’immigrazione, cercando di filmarsi col cellulare, ed è stato subito allontanato, tra lo sconcerto degli altri spettatori. La società rossonera si è scusata con Salvini, che sul momento non aveva riconosciuto Ghali né aveva compreso i motivi della sua alterazione».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: